Thursday, December 13, 2018
My Profile Minimize
Profile Avatar
AlberthaRome
Kabelslag 167
Oudewater, UT 3421 Kz
Netherlands
06-58275908 http://www.doralcentermall.com/ *******
maglia bayer leverkusenMaglia arsenal


Il Manchester City ha ottenuto la sua quinta sconfitta stagionale mercoledì sera, perdendo 3-0 contro il Liverpool nellandata dei quarti di finale Champions League ad Anfield.
Gli uomini di Pep Guardiola affrontano un compito difficile ma hanno lopportunità di fare ammenda nel ritorno allEtihad Stadium la prossima settimana, dove hanno battuto la squadra del Merseyside 5-0 allinizio di questa stagione.
Qui, diamo unocchiata a cinque cose che sono andate storte per il Blues.
La ruvida notte di Guardiola in EuropaLo o no, lallenatore è sempre quello che detiene la più grande responsabilità per le prestazioni della sua squadra. Il tattico catalano ha deciso di lasciare Raheem Sterling in panchina, optando invece per Ilkay Gundogan nella formazione iniziale, una mossa che ha lasciato il lato con poca penetrazione in anticipo. E ancora più preoccupante per Guardiola, potrebbe essere unaltra campagna europea che non ha avuto successo dopo essersi ritirato negli scorsi 16 a Maglietta juventus Monaco la scorsa stagione.
Laporte superata da SalahHe ha lasciato lAthletic Club negli ultimi giorni della finestra del trasferimento invernale dopo che il Manchester City ha pagato la sua clausola di rilascio di 65 milioni di euro e ha recitato nella vittoria per 3-0 del club su West Brom appena 24 ore dopo. poi, Aymeric Laporte è stato la chiave per la difesa della squadra con Alan Pardew: Ho cattive notizie per la Premier League: la città ha unaltra risorsa, non solo difensiva ma anche offensiva. Buona fortuna al resto squadre . Mercoledì il francese è stato rapidamente riportato giù sulla terra e potrebbe fare ben poco per fermare un impetuoso Mo Salah.
City paga per lerrore di Gundogan. Ancora una volta Guardiola ha impiegato un 4-3-3, questa volta con un cambio, ritirando Sterling in panchina e schierando Gundogan al suo posto. Lobiettivo era ottenere un maggiore controllo a centrocampo. Ma nonostante il possesso dominante, è stato il Liverpool a creare le occasioni migliori, mentre i visitatori hanno faticato a farsi strada nella difficile difesa di casa.
Kompany, un assente capitanoLa cattiva posizione del nazionale belga nellobiettivo di maglia manchester united Bambino Alex Oxlade-Chamberlain ha incarnato il ruolo di Vincent Kompany durante tutta la notte. Il 31enne ha faticato a tenere il passo con il tridente mortale dellattacco del Liverpool e, una notte in cui avevano più bisogno della leadership del veterano, Kompany è diventata AWOL.
Gesù non riesce a ispirare Spesso il punto di riferimento per lattacco della città, Gabriel Jesus era ben al di sotto della media quando necessario più. Il brasiliano ha toccato la palla solo sei volte nel primo tempo e ha giocato la palla in 13 occasioni per tutta la notte. guai, luomo era solito rimpiazzare il capocannoniere della città in Sergio Aguero, non riuscendo a centrare il bersaglio.
  
Copyright 2013 by TV Talent ::Terms Of Use::Privacy StatementRegister::Login